AS ROMA 1930/31

Il Campionato di Calcio Serie A stagione 1930/31 fu il secondo torneo della massima serie del football nazionale disputato con un unico girone. Queste le 18 squadre partecipanti: Alessandria, Ambrosiana, Bologna, Brescia, Casale, Genova 1893, Juventus, Lazio, Legnano, Livorno, Milan, Modena, Napoli, Pro Patria, Pro Vercelli, Roma, Torino, Triestina.

Il campionato fu vinto dalla Juventus con 55 punti. Al secondo posto si classificò la Roma con 51 punti, frutto di 22 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte. I giallorossi in quella bella stagione furono allenati da Herbert Burgess, inglese di Manchester. I calciatori più presenti furono Chini, Fasanelli, Costantino (chi conosce il testo di Campo Testaccio starà già canticchiando…) e Ferraris. Capocannonier, neanche a dirlo, Volk con 29 centri.

La Roma segnò ben 87 reti, laureandosi miglior attacco del campionato, e rispetto alla stagione precedente si laureò anche miglior difesa con appena 31 reti subite, Tuttavia ciò non bastò per portare lo scudetto nella Capitale.